Cerca
  • Dott. Leonardo Loviglio

ORTODONZIA INVISIBILE CON ALLINEATORI


Buongiorno, oggi il dottor ANDREA PRENESTI ci parla di ORTODONZIA INVISIBILE con ALLINEATORI. Gli ALLINEATORI INVISIBILI rappresentano l’alternativa alla terapia ortodontica tradizionale, eseguita tramite brackets e fili ortodontici (per intenderci praticamente, i classici apparecchi fissi metallici che siamo abituati a vedere portare ai ragazzi).

La tecnica consiste nella creazione di mascherine in resina trasparente che applicano delle forze sugli elementi dentari, creando degli spostamenti in modo progressivi e raggiungendo in un periodo già studiato in partenza il risultato desiderato.

Le MASCHERINE sono realizzate con un materiale polimero TRASPARENTI con caratteristiche di confort, resistenza, elasticità e durata adeguata agli obiettivi prefissati. Dopo aver valutato radiografie, foto intra- extra-orali, e impronte, su indicazione del eperto ortodontista viene fatto un PROGETTO VIRTUALE, tramite software, con la simulazione degli spostamenti dentari in modo che il paziente può apprezzare da SUBITO E PRIMA DI INIZIARE il suo  personale risultato finale.

Una volta che il progetto viene approvato, vengono create le mascherine, che cambiate ogni 7-15 giorni, portano progressivamente all’allineamento desiderato.


VANTAGGI:


  • Sicuramente una MIGLIORE ESTETICA, infatti gli allineatori trasparenti, rispetto ai tradizionali brackets metallici, sono praticamente invisibili e risultano più confortevoli da indossare.

  • Una MAGGIORE PRATICITÀ poichè a differenza dei brackets, possono essere rimossi per mangiare e lavarsi i denti,  di conseguenza, non ci sono limitazioni nel consumare particolari cibi (es. cibi duri o croccanti) e l'igiene orale è molto più semplice ed efficace.

Bisogna però anche sottolineare che si ha maggiore necessità di compliance (collaborazione) da parte del paziente. Infatti la richiesta di collaborazione con gli allineatori prevede un tempo di utilizzo quotidiano di 20-22 ore, in pratica devono essere utilizzati sempre, giorno e notte, vanno rimossi solamente durante i pasti e la pulizia dei denti. La qual cosa però deve essere percepita come un compito facile, poichè LA LORO PRESENZA IN BOCCA È CONFORTEVOLE e dopo poco indistinguibile da quando essi non sono in bocca.


Dottor ANDREA PRENESTI

29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti